La tua casa a Milano. Your flat in Milan (for short holiday).

Carissimi amici vi voglio raccontare una novità: c’è un appartamento a Milano che vi aspetta. State organizzando una vacanza in Italia e volete visitare Milano? Avete degli incontri di affari e non volete stare in un albergo?

Dear friends, I want to tell you a news: there is a flat in Milan, a flat is waiting for you. Are you planning an holiday in Italy and you want to visit Milan? Have you business meeting and you prefear an appartment instead of a hotel?

L’appartamento è situato nella zona chiamata “Città Studi”, raggiungibile (solo 5 minuti a piedi) dalla fermata della linea verde MM Lambrate. In soli 15 minuti puoi arrivare in Piazza del Duomo.

Flat is in the area called “Città Studi”, far just 5 minutes walking from the metro stop MM Lambrate (green line). In just 15 minutes you arrive in Duomo Square.

Two bedrooms, kitchen, bathroom, double living in 120 mq. Due camere da letto, cucina, bagno e doppio soggiorno.

More info writing me marcoguerini61@gmail.com

 

 

La mia estate in 10 fotografie. My summer in 10 pics.

Le fotografie. Piccoli momenti di memoria. Un viaggio, dei volti. Un’estate.

 

Pics. Short moments of memory. A travel, some faces. A summer.

 

In 10 fotografie vi racconto la mia estate. L’alba sul mare al mattino, la mia colazione al bar, le visite ai musei, il relax sulla spiaggia, le cene con gli amici.

 

In 10 pics I tell you my summer. Sunrise over the sea, my breakfast, visit exibition, relax on the beach, dinner with friends.

IMG-1812

IMG-1837IMG-1851IMG-1856IMG-1859IMG-1869IMG-1898IMG-1900IMG-1904IMG-1930

Un weekend in Umbria, cuore verde dell’Italia. A weekend in Umbria, green heart of Italy.

Dici Umbria e pensi a tante cose. Al cioccolato e al suo festival a Perugia, ma anche a Umbria Jazz che ogni anno attira migliaia di appassionati. A Perugia c’è tanto da vedere. Basta cominciare a girovagare per i suoi vicoli medievali per perdere il senso del tempo e lasciarsi rapire dal fascino di palazzi, vicoli e piazze.

Tappa obbligata è la straordinaria piazza IV Novembre con l’iconica Fontana Maggiore. Sulla piazza si affacciano anche l’imponente Cattedrale di San Lorenzo e il prezioso Palazzo dei Priori che ospita capolavori di Piero della Francesca, Beato Angelico, il Pinturicchio e il Perugino.

A camminare viene appetito. Il pane umbro, non lievitato e cotto in uno speciale piatto di ghisa, va accompagnato con formaggi, verdure o il prosciutto di Norcia. Del resto, si sa, in Umbria il maiale è il re della tavola: porchetta, capocollo e salsiccia, la carne, tutto preparato secondo metodi artigianali.

Tra le città più attraenti della regione c’è Spoleto, centro medievale ricco di storia e di monumenti. Basta fare il Giro della Rocca e avrete una vista panoramica sulla città, la Cattedrale e la valle che regala l’olio d’oliva tra i più buoni e saporiti del nostro Paese.

Da non perdere la piazza del Duomo, il campanile e l’adiacente Battistero.

Spoleto Cattedrale di Santa Maria Assunta

Vi consiglio di passare da Spoleto anche solo per il piacere di godere della cucina del Tempio del Gusto, delizioso ristorante nel centro della città. Il meglio della tradizione umbra.

Scusate il ritardo…….. Sorry for my delay.

Cari amici, scusate il ritardo con cui vi scrivo. Sono stati mesi di grandi avvenimenti e grandi cambiamenti. Vi ho un po’ trascurato (sig), ma ora sono tornato carico di idee,  con rinnovata energia e con tante passioni da condividere. Dear friends, sorry for my delay, I had long mounths full of events and big changes. But now I am back with a lot of ideas, full of energy and with passion to share.

Cosa è successo in quest’ultimo periodo? beh, mi sono messo a dieta, anzi ho trovato un nuovo modo di mangiare e ho già perso quasi 10 kili…..ma non preoccupatevi, continuerò a deliziarvi con le mie ricette e vi racconterò sempre le prelibatezze della cucina italiana. Ehat happened during the last period? I went on a diet… no, better…I found a new way for eating and I lost almost 10 kilos. But don’t worry, I will continue to write my recipes and will continue to tell about tasty italian cousine.

IMG-1880

Sono stato al mare. Lunghe camminate all’alba, i colori del mare, il sole che riempiva le giornate, i libri letti nel silenzio rotto solo dallo sciabordio delle onde, le chiacchiere con gli amici, il pesce appena pescato, le visite alle chiese antiche. I spent time in my house near the beach. Holidays on the sea. Long walk during sunrise, days full of sun, books read in silence in front of the sea, talk with friends, fresh fish, visit to ancient churches.

img-2029.jpg

IMG-1900

 

Ma soprattutto una nuova passione: l’antiquariato, il modernariato, l’oggettistica, il vintage, il collezionismo. Ho conosciuto nuovi amici con cui ho iniziato a collaborare. Di questo e di tanto altro parleremo in questo “diario”. Ogni settimana ci sarà un oggetto in vendita, racconterò di mercatini e bancarelle, di tazze e di altre belle storie. I have now a new “passion”: antiques. I met new friends and I began a cooperation. We will talk about antiques, every week I will tell you about markets, teacups and beautiful stories.

IMG-0770

Benritrovati cari amici. Pronti a studiare italiano, a cucinare insieme e a raccontare di bellissime città italiane. Wellcome back dear friends. Ready for studing italian, for cooking together, for talking around amazing italian cities.

 

Viganella, un borgo al buio. A village in the dark.

A Viganella il sole non c’è per tre mesi all’anno. Ma non siamo vicini al Polo Nord o ai paesi scandinavi. Viganella, 207 abitanti, chiamata la “Siberia d’Italia” è un paesino della Val d’Ossola costruito in una posizione infelice perchè manca il sole dall’11 novembre al 2 febbraio. In Viganella the sun is not there for 3 months a year. But we are not near to North Pole or to scandinavian countries. Viganella, 207 inhabitants, called “the italian Siberia”, is a village in Val d’Ossola built in an unhappy position becouse the sun is missing from 11 november till 2 february.

buio

Per secoli gli abitanti hanno saputo adattarsi, ma nel 2006 il Sindaco ha deciso di far costruire uno specchio di 5 x 8 mq. per riflettere la luce del sole nella vallata nei mesi di buio. For centuries the inhabitants had to adapt, but in 2006 the Major decided to have a mirror built of 5 x 8 mq to reflect the sunlight in the valley during the dark months.

VIGANELLA

Un computer muove lo specchio in modo da illuminare la piazza, la chiesa e i monumenti. La struttura dirige i raggi del sole verso i punti stabiliti. Durante l’estate, quando l’uso dello specchio non è necessario, lo specchio viene messo in pausa. A computer moves the mirror in order to illuminate the square, the church and the monuments. The structure directs the rays of the sun towards the estabilished points.

download

Matera, capitale europea della cultura. Matera, european capital of culture.

Dal 19 gennaio fino al 20 dicembre 2019 Matera sarà al centro del mondo in quanto nominata capitale europea della cultura. Condividerà il titolo con la cittadina di Plovdin in Bulgaria. From 19 january till 20 december 2019 Matera will be in the center of the world couse it recived the nomination like european capital of culture. Matera will share the title with Plovdin in Bulgaria.

4340.0.538703494-kXzG-U30201230639458j2-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443.jpg

Saranno organizzati eventi di ogni tipo per accontentare tutti i tipi di pubblico. The promoters will organize a lot of shows and exibitions, big events for pleasing every kind of audience.

matera-2

Matera, conosciuta anche come la Città dei Sassi (i Sassi sono due quartieri che costituiscono la parte antica della città) ha 60mila abitanti e la sua nomina sarà un’occasione per conoscere la storia e le sue tradizioni. Matera, known like City of Sassi (Sassi = Stones but in this case Sassi are two neighborhoods that make up the ancient part of the city) has 60.000 inhabitants and the nomination will be a chance for knowing its history and traditions.

piazza-matera

Il motto scelto per questo evento è OPEN FUTURE. The motto for this big event is OPEN FUTURE.

Il Cenacolo – L’Ultima Cena

Il Cenacolo (conosciuto anche come L’Ultima Cena) è un dipinto a tutta parete di Leonardo da Vinci realizzato tra il 1495 e il 1498. Il Cenacolo (known as The last Supper) is a masterpiece of Leonardo da Vinci realized between 1495 and 1498.

E’ conservato nell’ex refettorio del convento adiacente a Santa Maria delle Grazie a Milano e le sue dimensioni sono metri 4,6 per metri 8,8. It is preserved in the former refectory near Santa Maria delle Grazie and its dimentions are meters 4,6 per meters 8,8.

uu

Nel 1494 Leonardo ricevette un importante incarico da parte di Ludovico il Moro il quale aveva eletto la Chiesa domenicana di Santa Maria delle Grazie a luogo di celebrazione della famiglia Sforza. In 1494 Leonardo recived an important proposal from Ludovico il Moro which he had elected the domenican church of Santa Maria delle Grazie like a place of celebrations of Sforza family.

Il dipinto si basa sul Vangelo di Giovanni (cap.13 -21) nel quale Gesù annuncia che verrà tradito da uno dei discepoli. Leonardo studiò i “moti dell’animo” dei discepoli sorpresi e sconcertati dall’annuncio di Gesù. The painting is based on the Giovanni’s Vangelo (cap. 13 -21) in which Jesus announces that he will be betrayed by one of the disciples. Leonardo studied “moti dell’animo” (movements of soul) of disciples surprised and baffled by the announcement of Jesus.

La grandiosa opera è visitata da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. L’ingresso è a numero chiuso e si può sostare davanti al dipinto per soli 15 minuti. E’ vietato fotografare. The grandiose work is visited by millions of tourists from all the parts of the world. The entrance is limited and you can stay in front of the masterpiece only 15 minutes without taking pics.

img-0421

Per prenotare i biglietti, per evitare imbrogli ed evitare code puoi scrivermi una mail. To book tickets, to avoid cheating and to avoid long rows don’t hesitate to contact me by mail.

LE FOTO DELL’ARTICOLO SONO DI REPERTORIO.

download

 

Le vacanze di Natale. Xmas holidays.

Le vacanze di Natale hanno sempre avuto un grande fascino su di me. Quando ero bambino perchè non si andava a scuola, poi studente universitario perchè avevo più tempo per stare con gli amici, per trovarmi a cena e fare tardi giocando a carte o coi giochi di società. Xmas holidays have always had a great charme about me. Why? When I was a child holidays meant no school for 15 days. Later, student at university, holidays meant time with friends, long dinner with family and time for playing cards.

Poi padre di famiglia ho goduto delle vacanze per stare coi figli al mare sulla spiaggia. Later, when I became father, I loved to spend time on the beach with my children.

Quest’anno ho fatto qualche gita, ho cucinato molto, ho mangiato con amici e famiglia, ho camminato per Milano e ho rivisto alcuni luoghi meravigliosi. Insomma, ho vissuto la mia città baciata dal sole. During last Xmas holiday I organized short trip, I cooked a lot, I ate (a lot) with family and friends, I walked around Milan, I visited again some wonderful places. I lived in my city kissed by the sun.

PHOTO-2019-01-10-23-28-10.jpg

I mercatini di Natale attorno al Duomo. Xmas market around Duomo.

photo-2019-01-10-23-24-48

La fila per mangiare i famosi panzerotti di Luini. All lined up to eat famous panzerotti.

PHOTO-2019-01-10-23-27-01.jpg

I negozi pieni di dolciumi. Shops with sweety

photo-2019-01-10-23-29-18

La Chiesa di San Maurizio

Un po’ di relax a casa. Relax at home with a puzzle

E l’inizio dei saldi nei negozi  The sales started in shops.

La sera scende su Milano illuminata. Light on Milan in late afternoon.